sabato 29 dicembre 2007

un grande pennello


ho preso 2 giorni dal lavoro per pitturare la mia casetta. dopo tutti i preparativi: raschiamenti, stuccate, e rasature è giunto il momento di usare il pennello.
devo concludere entro il 2007; nel 2008 organizzerò il trasferimento.

lunedì 24 dicembre 2007

AUGURIIIII

name="scaleMode" value="showAll"> name="allowScriptAccess" value="never">
Don't send a lame Holiday eCard. Try JibJab Sendables!


BUONE FESTE!!!
Non sono religiosa...non mi sforzo neanche a dire che son atea. la religione non mi interessa. Però considero il natale la festa dell'inverno, che adoro.
auguro quindi buone feste a tutti coloro che passano di qui per caso, a quei poverini che mi seguono e a chi non gironzola nella rete ma mi vuol bene comunque!
ah special guest nel video Nexusdue e per la prima volta sugli schermi il mio herpes!

domenica 23 dicembre 2007

rubrichetta

è domenica ed ecco le sigle di questa settimana.
IO SONO TEPPEI





E poi SAM IL RAGAZZO DEL WEST.

sem è figlio di un'indiana e di un giapponese andato in america a cercar fortuna e poi scomparso. il ragazzo si mette alla ricerca del padre dopo aver abbandonato la banda di teppisti che lo ha allevato.

martedì 18 dicembre 2007

hooo finitooo


sono in ufficio. sto finendo una cosa abbastanza urgente. sto compilando una scheda per il monitoraggio delle sezioni primavera autorizzate. oggi scade e io mi riduco sempre alla fine. La Regione ha sentenziato:le scuole dovranno compilare la scheda telematica che sarà attiva sul sito fino al 18 dicembre 2007 e sarà oscurata improrogabilmente a far data dal giorno 19 dicembre 2007. Ma una vocina proveniente dal bagno vicino mi distrae: "l'ho fatta!"..continuo con la mia attività ma con poca convinzione(visto che sto postando leggo i cinguettii e cazzeggio) ma la vocina insiste:"l'ho fattaaaa, l'ho faaattttttaaaaaa" devo ignorare e aspettare che la mia collega senta? infondo io potrei non sentire dall'ufficio... la vocina insiste:"l'ho fatta! HO FINITO!!"
non resisto. Vado

sabato 15 dicembre 2007

twittare o non twitare questo è il problema


Da tempo sono combattuta...twitto o non twitto?
mi sonsempre detta: "tanto non hai tempo per nulla, oltre ai feed da leggere passerai quei pochi momenti liberi a leggere anche i cinguettii...diventerà una droga..."
finalmente mi convinco ed ecco che scopro che oggi dovrebbe esserci una pausa per problemi di manutenzione al sito...
segno del destino?

...a volte si dicono cose...

-ore 7.00
il paesaggio che ho davanti è incantevole. Ha nevicato tutta la notte. Non posso andare ad aprire l'asilo. Resterò a letto per un bel po'. Amo la neve. A volte si dicono cose che non si pensano. I'm sorry.

venerdì 14 dicembre 2007

evviva la neve, fanculo la neve!




-ore 9.30
:"che nello comincia a nevicare"...è fantastico.

-ore 8.50
mi offro di andare a fare la spesa al mercatino a piedi...stupendo camminare sotto la neve.Bello, bello, bello!

-ore 9.15
la neve mi ipnotizza.
l'adoro

-ore 10.30
:"bimbi(lavoro in una struttura privata) facciamo i biscottini e poi li mangiamo a merenda con la cioccolata calda? si dai che è bello lo facciamo guardando la neve"...wow evviva la neve!



-ore 12.00
fuori a fare le palle di neve! che divertimento. Ancora neve! si ancora neve!

-ore 13.30
non smette di nevicare, bene alcuni bambini vanno già via ...potrei uscire prima...grazie neve!

-ore 15.30
merenda con cioccolata e biscottini tutti seduti davanti alla vetrata ad ammirare i fiocchi...però la neve comincia ad essere troppa...uff ancora neve...

-ore 17.00
scatta il contatore devo uscire fuori nel cortile per riattivarlo..cado! uno scivolone terribile(anche se sono abituata, cado fin troppo spesso, cadere sulla neve non è piacevole). con la caduta perdo l'uso del braccio destro! Merda nevica ancora

-ore18.00 la collega non può venire a darmi il cambio, è bloccata...Maporcamiseriaschifosapropriooggidovevanevicare

-ore 18.15
sono in pensiero Giuseppe sta tornando da Matera, è stato al convegno "una grammatica digitale per il turismo"e molte strade sono bloccate...maledetta neve

-ore 19.30
sono ancora all'asilo con un solo bambino dalle 17.30. ai genitori non importa che fuori ci sia una tormenta. Neve ti odio!

-ore 19.45
finalmente libera... posso tornare a casa, ma la mia macchina è sommersa da 70 cm di neve mi tocca spalarla...fanculo neve!

-ore 20.00
ho spalato la neve ma sono fradicia...i piedi congelati, le mani anchilosate...ho solo un paio di adidas. no stivali. no sciarpa. Il braccio è andato definitivamente.Giuseppe non chiama. Dopo un lungo testacoda fatto 2 anni fa ho il terrore di guidare con neve e ghiaccio. Non voglio più vedere un fiocco di neve in vita mia!

martedì 11 dicembre 2007

Acquamura

Per l’anno 2025, circa 1,8 miliardi di persone vivranno in paesi o regioni con assoluta mancanza d’acqua, e oltre due terzi dell’intera popolazione mondiale potrebbero dover fare i conti con una situazione di scarsita’. Lo ha affermato la Fao in una nota stampa, sottolineando che, nel corso dell’ultimo secolo, il consumo d’acqua "e’ cresciuto a un ritmo doppio rispetto al tasso di crescita della popolazione".
Ad Altamura è attivo da tempo il comitato ACQUAMURA.
Saranno presenti in P.zza Duomo in questi giorni per promuovere, tra le altre cose, l'uso dell'acqua del rubinetto VS acqua acquistata.
Ecco un video famosissimo che proietteranno, preparato dal meet up di Napoli, credo. La Parodia di una famosa pubblicità in stile intervista doppia delle iene.



domenica 9 dicembre 2007

cartone al volo

2 cartoni al volo prima di cominciare a duettare con guitar hero.
spazio piccolo per 2 brevi cartoni.
Ippotommaso.


un ippopotamo che rasenta l'idiozia, che ospita nella sua bocca un uccello pulitore.

e "il Fantazoo" con Alvaro e Camilla


produzione jappo-olandese. il regista è lo stesso di "gigi la trottola". In Italia reso ancora più divertente perché doppiato in dialetto fiorentino e livornese.

Dire, fare...

Evitavo sempre di giocarci da piccola. Ma adesso non posso non rispondere al meme lanciatomi da Elos (grazie!)


Dire
più che altro dovrei zittirmi, parlo sempre! Sono polemica.

Fare
Fare...piuttosto finire tutto quello che ho lasciato incompiuto. Sono una da "95%". Non completo mai le cose. Prima fra tutte l'università lasciata 6 anni fa con solo un esame da fare. Ecco allora, farò quell'esame.

Baciare
anche se so che a LUI da tremendamente fastidio, bacio chi mi sopporta nonostante tutto da 14 anni.

Lettera
questo è il motivo per cui non giocavo mai...non so che fare? lettera a chi? perchè? avevo il terrore che mi capitasse lettera e mi esimevo dal giocare. Posso passare?

Testamento
Dovete sapere che io chiamo tutti i miei gingilli tecnologici "i miei figli". Lascio il mio ultimo figlioletto, la R4 Revolution, a chi saprà averne cura: Nexusdue (anche se temo che potrebbe uccidermi per averla) con tutta la mia collezione di maialini(mi maledirà per questo,son più di 200) ; il ds a Fulvio, il portatile a Mariella, il PC a mio fratello.

passo il meme a nexusdue

sabato 8 dicembre 2007

giovedì 6 dicembre 2007

tentar non nuoce


Non volevo provarci perchè tanto non vinco mai...
ma santa Claus potrebbe darmi una mano
dear Apple lounge reagalami l'iphone sono stata una bravissima bambina. voglio bene a mamma e a papà.

mercoledì 5 dicembre 2007

La buona samaritana c'ha rotto er...

Devo imparare a farmi i fatti miei
devo imparare a farmi i fatti miei...

verbale:
mentre usciva dal posto di lavoro, la ragazza, notava un'auto con una donna all'apparenza svenuta. S'avvicinava per controllare, constatando che la donna pareva priva di sensi: occhi semi-chiusi e filo di bava che percorreva il mento con gocciolina finale sul cappotto. Allarmata, cominciava a picchiare contro il finestrino intanto che col cellulare si accingeva a chiamare il 118. Improvvisamente la donna apriva gli occhi e sconcertata chiedeva alla strana ragazza che colpiva il suo finestrino cosa fosse successo.
La ragazza scopriva che la donna era una maestra pendolare che si riposava al sole in macchina, aspettando che riaprisse l'istituto per il turno pomeridiano.

Ecco quanto mi è accaduto oggi uscendo da lavoro. Mi sono allarmata, ho cercato di aiutare una donna e invece ho solo interrotto il suo sonno!
Ecco finalmente un fatto che interpreta i consigli che da anni subisco. Devo smetterla di offrirmi a tutti, se qualcuno ha bisogno di me chiederà.
Ho fatto la strada fino a casa ridendo da sola, non riesco a smettere di pensare alla maestra che mi parlava con ancora il filo di bava penzoloni...





martedì 4 dicembre 2007

Dio del wi fi e dell'immensità


ave a te o Dio del wi fi.
tu che mi hai fatto ritrovare la via,
tu che mi illumini
non abbandonarmi più.

Dopo una lunga attesa, il ragazzino che non protegge la connessione nel palazzo in cui lavoro, ha riparato il pc.
Dolce sorpresa scoprire di poter risfruttare questa connessione...non ci speravo più! Le giornate al lavoro erano troppo lunghe senza una piccola pausa e una boccata d'aria.

lunedì 3 dicembre 2007

la domenica posticipata

Ieri non ho avuto modo di occuparmi della mia mini-rubrica. Cerco di recuperare ora. Scegliendo un shojo manga (cioè fumetti rivolti ad un pubblico femminile adolescente)
Il cartone di oggi non è poi così vecchio. E' stato trasmesso in Italia nel '97, anche se in una versione molto ma molto censurata e se non ricordo male non è più stato riproposto. Sono vecchia e lo si capisce anche dal fatto che parlo di un cartone animato per me abbastanza recente che ho guardato quando facevo la baby sitter ad una bambina...questa bambina ora va alle superiori!
Si tratta di Piccoli problemi di cuore, tratto dal fumetto MARMELLADE BOY(molto più bello). E' la storia di una ragazzina che si innamora del suo "fratellastro". Una situazione familiare piuttosto atipica: 2 genitori decidono di separarsi ma vanno a vivere in una grande casa con i rispettivi partner. Fra i due Fratellastri nasce una storia d'amore ulteriormente complicata dai rispettivi ex .




resto in tema ed ecco spuntare E' quasi magia Johnny tratto dal manga Orange Road. anche questo ovviamente censurato. In Italia i cartoni animati vengono sempre proposti ad un pubblico di bambini e quindi riadattati. Ovviamente in origine il cartone era rivolto agli adolescenti. Ad esempio, i giapponesi ci hanno deriso sapendo che Ken il guerriero in Italia, era inserito nella fascia pomeridiana.
Johnny, un ragazzo dotato di poteri paranormali( capirete tutti che questo non è il nome originale) si trasferisce in una nuova città e si trova al centro di un triangolo amoroso, con 2 magnifiche ragazze molto diverse tra loro.

venerdì 30 novembre 2007

..è natale e a natale si può dare di più

Stamattina mi son resa conto che manca meno di un mese a natale. Le mie colleghe hanno già tirato fuori il calendario dell'avvento. Cavolo, ma allora io devo necessariamente scrivere la letterina. Magari c'è gente in giro che non sa cosa regalarmi...Babbo Natale ecco quello che vorrei ricevere quest'anno:
cose che mi servono:
  • sanitari (mi va bene anche la colletta per un water)

  • un cucinino
  • qualsiasi elemento utile per una casa nuova
dream box:

  • mac book


  • ipod touch


  • robot da cucina kenwood




  • R4 revolution per il mio ds



  • ma anche tanti tanti giochi... non ho ancora comprato zelda ad esempio



  • fotocamera digitale


  • chitarra per guitar hero



oggi é la "giornata dedicata allo shopping"la Apple effettua forti sconti...se qualcuno volesse approfittarne e portarsi avanti coi regali...

giovedì 29 novembre 2007

geek request

si dai, di solito mi vergogno a chiamare in causa persone con cui non ho rapporti ma vorrei passare il meme a qualcun altro. E allora quanto siete geek IO-Elos, amosgitai, Otaku Net?

mercoledì 28 novembre 2007

sono una geek (meme)


meme. lanciato da nexusdue- conati di silicio.
Vabbè allora

Sono un geek perché posseggo i seguenti gioielli tecnologici:

- portatile + PC con winXP/Ubuntu (quando nex si deciderà a sistemarlo)
- iPod shuffle viola
- Nintendo DS Lite
- vari giochi per Nintendo DS (per dirne qualcuno Elite beat agents, phenix Wright, trauma center...)
- PS2
- coproprietaria Tappeto Dance Mat per PS2
- Decoder Sky

Sono un geek perché :
- posso usufruire di tutti i gioielli tecnologici di nexusdue

Sono un geek perché ho regalato i seguenti gioielli tecnologici alla stessa persona:
-iPod nano terza generazione 4G
- Nintendo DS Lite
- Jam Session per Nintendo DS
- Nintendo Wii

Sono un geek perché vorrei i seguenti gioielli tecnologici:
- macbook
- iPhone
- iPod Touch
- Rock Band per Wii
- maglietta rilevatrice di wi fi.
- nuova macchina fotografica digilate.


questo solo per quanto concerne gli orpelli tecnologigi, il mio essere geek si manifesta così:
-seguo ossesivamente tantissime serie tv
- conosco a memoria la maggior parte delle sigle dei cartoni animati.
- colleziono fumetti e manga
- ho varie action figures
- ogni volta che svuoto l'armadio non riesco a buttare 2 vecchissime camicie di flanella a quadri
- cerco ovunque una connessione wi fi col mio ds.
- sono attratta da qualsiasi oggetto elettronico, che sia un frullatore o un pc, piuttosto che una lavatrice o una videocamera.
- parecipo ogni anno all' Apuliacon
- ho un fidanzato geekissimo.

non so a chi passare la palla... (mi piacerebbe chiederlo a tante persone) chiunque volesse rispondere è benvenuto

domenica 25 novembre 2007

and the winner is...

mi ero ripromessa di non parlare dei soliti cartoni animati. La mia voleva essere una "rubrichetta" per ricordare anime che magari son passati solo una volta in tv.
Ma oggi è un giorno speciale per me, e faccio un po' che cazzo mi pare, ok?
qualche problema?
Ed ecco allora arrivare i miei 2 catoni animati preferiti.
Oscar François de Jarjayes, ovvero Lady Oscar, "Versailles no bara". Il mio preferito in assoluto. Conosco le puntate a memoria, le riguardo periodicamente. Qualche anno fa ho ricevuto in regalo anche una bellissima ed enorme Action figures. Ho anche una bambolina di pezza che risale al 1980, tutta vecchia e ricucita, me la regalò mia madre per il mio quinto compleanno,dalla quale non mi separo mai.
Lady Oscar ha condizionato tutta la mia visione del mondo, il mio modus vivendi e la mia sessualità. Ricordo ancora tutte le domande che mi son fatta quando, in una puntata, Rosalie piage sulla camicia di Oscar chiedendosi perchè fosse una donna.

La prima sigla


la seconda



e invece ora il personaggio che mi somiglia di più : Lamù, molto testarda e gelosa (del suo tesoruccio, ovviamente) è anche incredibilmente innamorata, fedele e generosissima. Inoltre è incredibile quanto sia grande la sua ostinazione nei confronti di Ataru; Povero il MIO di TESORUCCIO!

Once upon a time...

venerdì 23 novembre 2007

Nooo, ricontagiata da Guitar Hero


oh no! mi son fatta trascinare nel vortice Guitar Hero. Non ci giocavo dall'estate. E ora improvvisamente Guitar hero III!
Devo assolutamente giocarci c'è Paint It Black (The Rolling Stones). Non resisterò fino a stasera.
E poi Paranoid (Black Sabbath), Even Flow (Pearl Jam), One (Metallica), Suck My Kiss (Red Hot Chili Peppers). Credo sia il più bello dei 3 (forse perchè conosco più canzoni?)
non riesco a smettere di cantare:
I see a red door and
I want it painted black
No colours any more
I want them to turn black
I see the girls walk by
in their summer clothes
I have to turn my head
until my darkness goes
I see a line of cars and
they're all painted black

Ora su Ebay alla ricerca di una seconda chitarra!

mercoledì 21 novembre 2007

Los rombones


A scuola oggi hanno portato un aggeggio assurdo: un fucile con caricatore che spara RUTTI! Corti o lunghi, deboli o acuti insomma per tutti i gusti. La pistola si chiama LOS ROMBONES e fa parte della linea PUZZONES della GIG. (Non nascondo che ho passato la mattinata a girare per le stanze col fucile, infastidendo le mie colleghe). Mi chiedo perchè mai l'abbiano comprato ad un bambino di 4 anni.
La batteria del mio cellulare mi ha abbandonata prima che potessi girare il video...
Lo chiedo a Babbo Natale?

lunedì 19 novembre 2007

essere o non essere...

Non posso sapere cosa sarebbe successo se avessi fatto una determinata scelta piuttosto che un'altra. Sicuramente se qualche anno fa avessi preso un'altra strada, la mia vita forse ora sarebbe diversa, o probabilmente sarei nell'identico posto in cui sono ora. Non mi è dato saperlo e non m'interessa. Sono contenta di non aver valutato altre opzioni.
Il mio sliding doors è particolare, sono più fortunata. Mi è stata concessa una seconda possibilità: posso rivivere una stessa situazione per la seconda volta. stesso entusiasmo della prima volta, stessi protagonisti.. in teoria saprei anche cosa devo non devo fare per non mandare tutto a puttane per l'ennesima volta. Ma devo fare i conti con chi è coinvolto nella "vicenda"; magari a loro non va di ripetersi, non hanno lo stesso ardore, non sono esaltati. Questo sospetto mi tormenta.
Io parto sempre con fervore.
Ma mi conosco, pian piano mi butterò addosso secchiate di acqua ghiacciata per spegnermi. Smorzerò l'impeto. La cosa grave è che lo farò volutamente. Ripeterò tutto nello stesso identico modo.
E come tutte le altre volte per non lacerarmi nel dubbio di essere opprimente nella mia smania e nel timore di imporre qualcosa a qulcuno, preferirò ridurmi.

domenica 18 novembre 2007

Colombi maledetti



Come ogni domenica mattina, mi sono trasformata in muratore e mi son messa a lavorare alla mia adorata casetta.
Son mancata per 15 giorni ed ecco quello che ho trovato aprendo la finestra!
Ma porca miseria, solo nelle favole e nei cartoni animati gli animaletti aiutano la "sfortunata" di turno? Icerbiatti, gli uccellini e i conigli lavano i piatti a Biancaneve, i topini cuciono il vestito per Cenerentola, e invece i colombi defecano sul davanzale della povera piccola giusy!
Ero troppo sconfortata e non ho avuto lo stomaco per raccogliere il "prodoto interno lordo" dei piccioni.
Chissà a che altezza sarà arrivato il cumulo domenica prossima.

memegagaloloman

oggi voglio ricordare 2 "non cartoni animati":

Megaloman: Takeshi e sua madre sono ciò che resta della famiglia reale della Stella di Rosetta, un pianeta conquistato dagli alieni della tribù del sangue nero. Fuggiti sulla terra (a Tokyo), vogliono impedire che la terra faccia la stessa fine del loro mondo. Con degli speciali bracciali Takeshi e i suoi quattro amici acquisiscono la capacità di fronteggiare i nemici e in più Takeshi può diventare il gigante combattente Megaloman





I-zenborg: L' impero dei dinosauri, guidato dal tirannosauro Ururu, si lancia all' attacco della terra. Per fronteggiarlo il professor Torii costruisce una particolarissima navicella trasformabile, e alla sua guida pone due fratelli per metà cyborg : Ai e Zen. Incrociando i polsi generano due nuovi organismi : uno totalmente bionico che alimenta la nave e uno umano che la guida, mentre questa si trasforma in una super trivella volante. . I personaggi erano animati, tutto il resto - dinosauri compresi - erano ripresi "live".

venerdì 16 novembre 2007

Rito propiziatorio

Inshallah!



Grande Cavaziel, testo di Piumini.

giovedì 15 novembre 2007

Come sei diventato blogger

Catepol lancia la palla, nexusdue mi invita a scrivere, mi sa che mi tocca:

Chi o cosa ti ha spinto a creare un blog?
Scrivo su un blog da soli 3 mesi. Sono esordiente.
Non mi è mai passata l'idea di dar vita ad un blog, pur seguendone tanti. Ero della scuola del "blog di settore", monotematico (cucina, informatica stronzate ecc..) e non essendo dotata di distintive abilità ho sempre eluso. Altro grave deterrente è la mia incostanza( da qui anche il mio storico nick, riesco a far scemare qualsiasi entusiasmo toccando picchi di estremo coinvolgimento per una cosa per poi farla cadere nell'oblio; non è poi detto che lo stesso interesse non torni in voga a periodi alternati).
Fatto è che qualche mese fa l'ho aperto in seguito ad un post di nexusdue in cui si diceva che le donne usavano poco questo mezzo. Si offriva di aiutarle e io volevo solo dimostrare che non ci voleva nulla a"farsi il blog".Anche da sole. E che davero-davero?

ll tuo primo post?

Il mio primo post, una merda. era solo una prova e pensavo che non dovesse mai arrivarci nessuno. Non lo dissi neanche a nexus che lo scoprì solo quando aggiunsi il link del suo blog al mio.

Anch'io
come? anch'io un blog?
ma come mi viene in mente? e a che mi serve?
ne leggo tanti...ma io che ci faccio?
massì!!!!tanto che mi può succedere? al massimo lo userò come diario virtuale

ahahaha diario! non ne ho mai tenuto uno in vita mia.

Il post di cui ti vergogni di più?

e di che dovrei vergognarmi. Non scrivo per un motivo. Non penso mai a chi leggerà. Il mio blog è una specie di lavagna di Post-it. E' mia. Non comunico ancora col mondo. Mi vergogno del fatto che non rieleggo mai prima di pubblicare.

Il post di cui sei più fiero?

Ho scritto poco o nulla. Forse quello a cui tengo di più é:

Il carosello: ovvero, del perchè non riesco ad essere felice da sola
So come essere felice, l'ho imparato: godendomi quello che ho.
Non mi importa quanto potrei avere, non spero in un bel futuro, ma mi concentro su quello che ho e che sto per ottenere. E' semplice. Efficace.
Ma io non riesco a godermi il momento.
Ho la sindrome della giostrina.
Odio le giostrine per bambini. Le reputo alquanto avvilenti.
Un bambino ci sale e pensa che passerà i 5 minuti più belli della sua vita, e magari è veramente bello veder girare il mondo mentre tu sei su un paperotto gigante con i pulsanti luminosi, inseguito da un draghetto verde e dal più sfigato che non ha trovato posto sul pupazzetto che si alza in volo!
Però c'è qualcuno giù che ti aspetta e che rompe la tua magia. Ogni volta che passi davanti a chi ti ha messo sulla giostrina scendi dalle nuvole e cade il velo di tristezza. Chi ti ha portato lì lo ha fatto per te, ti ha anche pagato il biglietto, cazzo! Vuole che tu ti diverta! Però è lì che aspetta...sorride quando ti vede...ma aspetta...si procurerebbe magari altri 100 gettoni strappandoli ad altri accompagnatori altrettanto zelanti, per vederti sempre sorridente... ma aspetta.
Mi sento una bimba sulla giostra che cerca il sorriso di chi sta la sta aspettando. E' confortante sapere che c'è qualcuno che fa di tutto per la tua felicità: attende, paga, sorride. Però...
però...non è come fare un giro in 2.
Quando mi accorgo di essere la bambina sulla giostra smetto di gioire.

Ho finito i gettoni.

Quando riesco a sembrare seria sono sempre un po' fiera di me...capita raramente..

E tu? Come sei diventato blogger?

mercoledì 14 novembre 2007

Incalzo??

sÌ vede che mi sto drogando con PHOÉNlX WRIGHT??

sto postando col ds. ho impiegato 20 minuti per trovare ìl blog e scrivere 1 rigo. Torno in trìbunale! che é meglio!

martedì 13 novembre 2007

OBIEZIONE!


Obiezione Vostro Onore, la tesi dell'accusa si basa su opinioni personali e non su delle prove.
il sig. Nexusdue nella sua deposizione afferma:

"E' bastato a sinusoide mettere il suo bel faccino sul suo MyBloLog per avere una impennata di visite, comprese le inaspettate capatine da parte di nomi altolocati nella blogosfera italiana.
Lo ammetto, anche io clicco sempre su qualsiasi faccina vagamente femminile che lascia traccia sul mio MyBlogLog. Al testosterone non si può dire di no.
Vedo anche i maschi, ma con meno impeto."

Allora signori della giuria posso affermare e provare di non aver aver registrato impennate da quando ho aggiunto il widget mybloglog.
mi sono registrata domenica pomeriggio e le statistiche shinystat dicono che tra venerdì ed oggi non ci sono stati incrementi...
e poi chi ti dice che questi illustri signori non siano già capitati sul mio blog altre volte e che solo ora che puoi vedere la "faccina" te ne sei accorto. Dai per scontato che non mi si filerebbe nessuno..senza la fotina. Non hai prove
Però posso provare a cambiare foto ogni tanto e vedere se hai ragione
;)

comunque mio caro nex-tesoruccio appena arrivi a casa stasera preparati ad un dibattito con tanto di plastico del grafico!!!

Peace and love


Oggi sono tutta peace and love. Niente polemiche.
Ho sognato The Beatles.









Try to see it my way,
Do I have to keep on talking till I can't go on?
While you see it your way,
Run the risk of knowing that our love may soon be gone.
We can work it out,
We can work it out.

Think of what you're saying.
You can get it wrong and still you think that it's all right.
Think of what I'm saying,
We can work it out and get it straight, or say good night.
We can work it out,
We can work it out.
Life is very short, and there's no time
For fussing and fighting, my friend.
I have always thought that it's a crime,
So I will ask you once again.

Try to see it my way,
Only time will tell if I am right or I am wrong.
While you see it your way
There's a chance that we might fall apart before too long.
We can work it out,
We can work it out.
Life is very short, and there's no time
For fussing and fighting, my friend.
I have always thought that it's a crime,
So I will ask you once again.

Try to see it my way,
Only time will tell if I am right or I am wrong.
While you see it your way
There's a chance that we might fall apart before too long.
We can work it out,
We can work it out.

lunedì 12 novembre 2007

benvenuta all'inferno


:"Che bel gruppo. Tutte donne. Tutte amiche. Dev'essere bello lavorare qui".
Ecco l'impressione che diamo ad ogni nuovo arrivato. E' vero siamo donne e, visto che lavoriamo assieme da 15 anni forse siamo anche amiche (amiche... c'è quasi un rapporto di parentela difficile da spezzare, ci accettiamo l'un l'altra come membri di un clan seppur profondamente diverse).
Invece lavorare con noi è un inferno. Quindi mia piccola e ingenua nuova arrivata preparati ad angherie, ad atti di nonnismo a soprusi. Non ci sono regole da noi. Ed io mi sono stancata di prendere tutti sotto la mia ala e di fare il parafulmine. Io ballo da sola.

una pecora, due pecore, tre pecore...


e nooo... di nuovo l'insonnia, noo0. 6 ore nel letto a non-fare.
Per fortuna è arrivata l'ora . Vado a lavoro.

domenica 11 novembre 2007

la mia piccola rubrica

Un omaggio a mio fratello, che dorme ancora con la sua bellissima maglietta di Rocky Joe.




Babil junior uno dei miei primi sogni erotici ;)

sabato 10 novembre 2007

L'universo parallelo: il mio garage


Non sono ancora riuscita a trovarlo, ma nel mio garage c'è uno stargate per un universo parallelo. Anzi per tanti mondi paralleli. Potrei scorrazzare nel lontano west con Kit Carson e Tiger Jack, fumando la pipa con Aquila della notte; improvvisarmi novella criminologa seguendo la pista dell'intrepida Julia Kendall e rimbeccarmi coll'ispettore di Garden City; sarei un agente dell'Agenzia Alfa o mi impegnerei nella lotta contro gli adepti della "luna nera".
Mi ritroverei a tramare con Elena e Anatole contro la bella Natasa piuttosto che a pescare con Manolo. Mi guarderei bene dall'entrare nella Stanza 101.
Io non posso farlo. Forse non so farlo.
Tuttavia si può fare. Ogni sera il mio garage si anima. Lo so per certo. Un uomo, con una vita normale, piuttosto sciapa e misera direi, può farlo. Al crepuscolo, dopo una lunga giornata di lavoro e un'apparenza banale e ordinaria, quest'uomo scende nel garage, chiude la saracinesca, accende lo stereo e rende tutto possibile. Fumetti, libri, musica diventano veri, animati e s'impossessano dello spazio fisico.
Io lo so. Io lo invidio.
Nonostante tutto di sera ho quasi paura ad entrare nel garage, ho paura di rompere l'incantesimo. Ho paura di spezzare un sogno. Ma forse la mia apprensione è dovuta alla certezza che un giorno quel mondo potrebbe non lasciarlo più.
Buon compleanno papà

Sabato mattina


Centellino i minuti, accavallo leggermente impegni e appuntamenti e riesco a fare tutto quello che devo nell'arco di una giornata. Mi capita di avere il sabato mattina libero una volta ogni 5 settimane, ed è un evevto straordinario per me, però non riesco a gestirmi il tempo libero. Non sono neanche andata nella mia bella casetta in fase di ristrutturazione perchè ho l'influenza e non voglio peggiorare la situazione...
Ho cominciato infinite attività stamattina ma non ne ho conclusa alcuna.
Eppure ho cominciato ad armeggiare col portatile nel letto stamattina alle 6. Sono partita coll'avviare il sito per la scuola in cui lavoro, ho lasciato tutto non appena i negozi hanno aperto per comprare l'occorrente per uno shampo decente (che non ho pià neanche fatto), ho preparato una torta per papà(che oggi compie 61 anni)ma non ho più fatto nè glassa nè crema, mi son fatta facebook...
il mio tempo libero è finito. Oggi pomeriggio ricomincio con le lezioni private...
Anche se elogio l'ozio e sono pigra di natura, non riesco mai a starmene calma calma a letto nel bel dolce far nulla!

venerdì 9 novembre 2007

Wordpress


Da tempo volevo spostare il mio blog su wordpress. Sono troppo pigra per impegnarmi nel "trasloco", meglio creare un sito nuovo di zecca! Lo farò per il posto in cui lavoro visto che mi ero ripromessa da secoli di farlo...bene all'opera!

giovedì 8 novembre 2007

Ultime notizie

Mi sono informata, so perché Pasquale dopo vent'anni ha lasciato Forum: per 100 euro d'aumento!
Ecco la lettera in cui qualcuno racconta la vicenda:

"[...] Pasquale Africano lascia dopo 20 anni Forum.
Ovviamente non mi nascondo dietro le righe di una mail e parlo a viso scoperto, c’ho passato quasi 6 anni della mia vita a Forum e dintorni, conosco alla perfezione tutti i personaggi e gli artefici di una delle trasmissioni alle quali forse gli italiani, e non solo loro, non dimentichiamo che Forum va in onda anche in parecchi altri paesi del mondo, sono più affezionati.
Ho avuto la ventura di conoscere Pasquale Africano moltissimi anni fa ed è una delle persone che più apprezzo per la semplicità e la schiettezza del suo essere. Pasquale lasciando questa ormai mitica trasmissione lascerà un vuoto incolmabile nel cuore dei telespettatori che ormai da 2 decenni lo considerano amico di famiglia;
...
Il motivo! La buona Anna Di Teodoro, produttrice ormai da qualche anno di questa rubrica perché non spiega al pubblico qual è stato il motivo gravissimo della separazione?
Ve lo spiego io
[…] 100,00 euro di aumento dello stipendio! Sarebbe ora di fare un po’ di chiarezza nelle persone che guardano, le cose non sono come sembrano signori miei, sono stati capaci di offrire 2 mesi di contratto con l’aumento in cambio di un’uscita soft dalla trasmissione[...]"

mercoledì 7 novembre 2007

Cercasi Paquale disperatamente


Va ancora in onda Forum!?! Oggi per caso mi è capitato di mettere su rete4 e ho visto che c'è ancora Forum, con Rita Dalla Chiesa, e anche il giudice Santi Licheri il quale, ormai troppo avanti con gli anni, sembra dormire mentre gli attori- contendenti espongono i fatti... ma lui dov'è? non c'è Pasquale?
Che fine avrà fatto?
Che programma spazzatura sarà mai senza il suo emblema?

martedì 6 novembre 2007

Bari caput mundi


Venerdì 3 novembre si è aperto a bari il secondo negozio H&M. Enorme ben 4 piani degno di una grande città.
Ormai non ci facciamo mancare più nulla da noi si aprono solo negozi, dopo Ikea, Emmelunga, ben 2
Zara (con tutti i suoi satelliti Bershka, Oysho, zara home) adesso il megastore H&M. Non ci bastava il negozio che si è aperto a primavera nel centro commerciale Bariblu, volevamo di più e credo che quello che si è aperto sia uno degli H&M più grandi d'Italia: più di 2000 mq, in un bellissimo palazzo del centro in via Sparano, dove prima vi era la Rinascente.
Bari ormai è una metropoli? o da noi si pensa solo a spendere e queste sono le uniche cose che funzionano?
comunque io non potevo esimermi dal seguire la massa dei pecoroni e sabato ho passato il pomeriggio a Bari.
;))

domenica 4 novembre 2007

E vai col cartoneee

Bene bene oggi giornata dedicata alle maghette. Troppo facile ricordarsi di Bia o di Lalabel.
Magolamagamagia: LA MAGA CHAPPY. Una streghetta che si trasferisce dal mondo della Magia (Magilandia credo) con tutta la famiglia sulla terra.





Ecco poi SALLY LA MAGA, anch'ella proveniente dal Regno della Magia, ma mandata sulla terra dal padre( re del regno nonché figlio di Satana) per imparare a vivere in società e studiare il genere umano.

giovedì 1 novembre 2007

Il muratore che è in me


Questo a testimonianza del fatto che oggi ho lavorato tanto tanto.

il carosello: ovvero, del perchè non riesco ad essere felice da sola



So come essere felice, l'ho imparato: godendomi quello che ho.
Non mi importa quanto potrei avere, non spero in un bel futuro, ma mi concentro su quello che ho e che sto per ottenere. E' semplice. Efficace.
Ma io non riesco a godermi il momento.
Ho la sindrome della giostrina.
Odio le giostrine per bambini. Le reputo alquanto avvilenti.
Un bambino ci sale e pensa che passerà i 5 minuti più belli della sua vita, e magari è veramente bello veder girare il mondo mentre tu sei su un paperotto gigante con i pulsanti luminosi, inseguito da un draghetto verde e dal più sfigato che non ha trovato posto sul pupazzetto che si alza in volo!
Però c'è qualcuno giù che ti aspetta e che rompe la tua magia. Ogni volta che passi davanti a chi ti ha messo sulla giostrina scendi dalle nuvole e cade il velo di tristezza. Chi ti ha portato lì lo ha fatto per te, ti ha anche pagato il biglietto, cazzo! Vuole che tu ti diverta! Però è lì che aspetta...sorride quando ti vede...ma aspetta...si procurerebbe magari altri 100 gettoni strappandoli ad altri accompagnatori altrettanto zelanti, per vederti sempre sorridente... ma aspetta.
Mi sento una bimba sulla giostra che cerca il sorriso di chi sta la sta aspettando. E' confortante sapere che c'è qualcuno che fa di tutto per la tua felicità: attende, paga, sorride. Però...
però...non è come fare un giro in 2.
Quando mi accorgo di essere la bambina sulla giostra smetto di gioire.

Ho finito i gettoni.

lunedì 29 ottobre 2007

Meetup Altamura


Stasera, ore 20.30 presso la sede dell'Ass. culturale BIMBO CLUB in via monte Pollino 37.
Primo vero incontro ufficiale del IL GRILLAIO (amici di Beppe Grillo di Altamura).
L'invito è esteso a tutti coloro volessero partecipare.

domenica 28 ottobre 2007

oh...cav..oggi è domenica e la mia stupida rubrica sui cartoni animati? ok i primi che mi vengono in mente:
Il fantastico mondo di Paul, se non ricordo male è stato trasmesso anche di recente su ITALIA 1.
La storia di 2 bambini catapultati da un orsetto di peluche in un mondo fantastico fatto di straordinari giocattoli e dolci gustosissimi, sul quale però incombe la terribile minaccia di belt-satan. Il diavolo cattura la povera Mina e Paul si mette alla ricerca disperata della sua amica, anche se la permanenza nel mondo delle meraviglie è limitata nel tempo ed è quindi costretto a tornare nel mondo reale ogni volta che il varco creato dall'orsacchiotto sta per chiudersi.



L'orsetto mysha era la mascotte delle olimpiadi dell'80(ne avevo un peluche enorme) a cui fu dedicata una serie, l'ersetto vive con i suoi genitori in un bosco abitato da tanti animali diversi.


L'ospite


Ma quanto posso esser stata buona in questi giorni? Sono riuscita a non polemizzare con il mio ospite. Anche se mancano ancora 3 ore alla sua dipartita e non è detta l'ultima parola. Per 3 giorni ho seguitato a mangiare mentre le mie povere orecchie continuavano ad ascoltare stronzate immani: proposta di riduzione degli stipendi alle persone del sud, frasi offensive sugli omosessuali (senza sapere peraltro la differenza tra omosessuale, transessuale ed ermafrodita), elogi di Calderoli; tutto ciò intervallato da gossip di ogni genere su chiunque passasse in televisione e commenti sulle auto. Ho rimpianto i tempi in cui scattavo quasi attaccando con morsi al collo, alle cavolate di un Terrone emigrato nel nord-est italiano tanto tempo fa che vota lega nord e si vergogna delle proprie origini. Mentre parlava, per non esser polemica vagavo con la fantasia e mi immaginavo dargli martellate in testa(uno di quei martelli di plastica a fisarmonica che si usano a carnevale e che suonano). Ho fatto un corso zen in 3 giorni.
Il mio godimento sta però nel fatto che questo povero cristo ha passato il pomeriggio di sabato con mio padre che ha deciso di non cambiare le sue abitudini e gli ha fatto fare quello che fa lui: 2 ore dal giornalaio a fare la scorta di fumetti e giornali per una settimana e poi di corsa a guardare ad oltranza documentari sul nuovo canale National Geografic Wild World.
Adoro mio padre.

Tornare a respirare


Una settimana infernale, completamente fuori dalla "ragnatela" di internet. I pochi momenti liberi ho scelto deliberatamente di dedicarli a qualcos'altro, a qualcun altro. Qualche istante per la posta, questo è tutto quello che sono riuscita a fare in questi giorni. Ora mi sembra di tornare a galla dopo una lunga apnea. Posso di nuovo cazzeggiare senza meta nell RETE DELLE RETI.
Respiro!

domenica 21 ottobre 2007

Ancora cartoni

Mentre mettevo lo stucco in cucina stamattina mi sono ricordata di questi 2 simpaticissimi cartoni:
Hela supergirl, una ragazzina dalla vita normalissima ma con qualche potere speciale: corre velocemente, legge nel pensiero, ipnotizza ed è telepatica, ricordo di aver letto che nel manga da cui è tratta la serie animata, la piccola era una giovane ninja, però nella serie non ne è rimasta traccia. Potrei, anche ricordare male!



Ugo il re del judo è un ragazzino di campagna che si trasferisce in città per approfondire le tecniche di combattimento. Oviamente è ben accentuato il contrasto fra l'arretratezza del semplice Ugo e la civilissima tokio.

sabato 20 ottobre 2007

hai vinto qualche cosa?


Ok, Shiny stat non è attendibilissimo, d'accordo è una stronzata,
ma al millesimo visitatore offro il dolce che preparerò domani per pranzo: Flan al cioccolato fondente!

giovedì 18 ottobre 2007

Dawson.3

La storia continua....ho le prove dell'esistenza di DOSON! Non me lo sono inventato! E' il nuovo inquilino del primo piano del palazzo di Nexusdue!
Incredibile coincidenza!



scarpe...

Sono una donna, e non ho ancora scritto di scarpe?
Ricomincio, sono una "femmina" e non ho ancora parlato di scarpe, ma com'è possibile?
C'è una Carrie Bradshaw nascosta anche in me, che mi spinge allo shopping, però non sono mai riuscita ad appassionarmi alle scarpe ho sempre e solo comprato snackers o anfibi.
Ma è arrivato il giorno in cui anch'io ho comprato il primo paio di scarpe col tacco( tacco largo, figuriamoci sono così maldestra e impacciata che oggi stavo cadendo camminando con le mie bellissime adidas figurarsi con un paio di tacchi a spillo).
Non sono di certo andata in negozio a provarle le ho prese online, contando sulla mia fida consulente ed esperta amica che di scarpe ne sa qualcosa...le ho prese in saldo sul sito delle IRREGULAR CHOICE.
Compro di tutto online , non ho mai avuto problemi! Questa volta è stata un'impresa ardua. quendo è arrivato il pacco..io ho preso il pacco: le mie scarpe non sono arrivate!la mia amica ha dovuto chiamare svariate volte. Sarà stata l'ansia di aver comprato qualcosa di cui non si fosse così sicuri o l'emozione del primo paio di scarpe da donna o il fatto di dover pesare su un' altra persona per risolvere il disguido, ma ho sofferto in silenzio fino all'arrivo del mio bel paio di scarpe nere di vernice!
in queste 2 settimane di attesa non ho fatto altro che canticchiare la canzone di ELST: "LA FOLLIA DELLA DONNA"

Scarpe, di merda, da donna, che costano milioni all'uomo.
E pensare che tutto questo lo hanno deciso…
i ricchioni.
C'è un cartello di ricchioni
che ha deciso che
l'anno scorso andava il rosso
e quest'anno il blè.
Pantaloni a coste
che costavano al mercato euro 23
oggi li trovi alla boutique
comprati dalle donne ricche.
L'han deciso i ricchioni e io devo accettarlo.

La follia della donna
quel bisogno di scarpe
che non vuole sentire ragioni
cosa sono i milioni
quando in cambio ti danno le scarpe.

Non hai mai pensato a un tatuaggetto
la tua amica sfoggia un tatuaggetto
corri, corri a farti un tatuaggetto
d'improvviso hai bisogno di un tatuaggetto, un tatuaggetto, un tatuaggetto.
D'un tratto non ti piace più,
che fai? Lo togli, non puoi.
Ne fai un altro più grosso.

La follia della donna,
il disagio mentale
di iniettarsi l'inchiostro con gli aghi
sciabattando poi vaghi
per le vie della moda…

Adesso sono una donna, devo solo decidere quando metterle...

martedì 16 ottobre 2007

e.... già già già già



Oggi vado a lavorare alle 9, ho tempo da perdere!

domenica 14 ottobre 2007

Gallina che canta ha fatto l'uovo

Mi ha incuriosita una pubblicità, ma l'avevo vista per metà e pensavo di aver capito male...invece no! ci sono le supposte effervescenti?!?
Allora ho deciso di documentarmi: sono supposte lassative(Oh! mamma!) si chiamano EVAQU il sito speiga:

"introdotta, la supposta eva/q si scioglie in circa 3-4 minuti sprigionando con effetto effervescente tantissime micro-bollicine che premono massaggiando le pareti del retto. La supposta disciolta ammorbidisce le feci-stagnanti. Lo stimolo effervescente ne promuove il distacco e la veloce e soddisfacente evacuazione.
Con il ripetuto impiego, lo stimolo della supposta evaqu favorisce anche la riabilitazione dell'impigrito meccanismo della defecazione."

Anche la pubblicità è abbastanza assurda:




Sono sensibile all'argomento, però non credo sperimenterò mai il massaggio delle micro-bollicine!!

L'ho scritto 10 volte


su add Letters, puoi usare la lavagna di bart per scrivere quello che vuoi...la mia penitenza oggi è questa!

La domenica dei cartoni

Noi che siamo giovani e crediamo negli eroi...





Guardavo il mago Pancione alle 7 di mattina, su telecupole piemonte. Il giorno in cui hanno trasmesso l'ultima puntata ho pianto e mia madre non mi ha mandata a scuola...

venerdì 12 ottobre 2007

La saga di Dawson

Non c'è limite al peggio, il povero bimbo non solo si ritrova a dover esistere con quella specie di nome, ma hanno anche sbagliato a scriverlo! Mi hanno consegnato oggi il modulo d'iscrizione: si chiama DOSON!!!! così come si legge!!!!

giovedì 11 ottobre 2007

Stop ai regali in anticipo!


Il mio compleanno è tra qualche giorno e ho già ricevuto tutti i regali! L'unica cosa bella delgiorno del compleanno soprattutto dopo i trenta è ricevere i regali...bene non voglio neanche gli auguri allora!
Se poi c'è poi chi mi regala giochi per il ds, addio sonni tranquilli! E pensare che alla mia veneranda età dovrei andare a letto alle 8 dopo un brodino vegetale; invece ho passato tutta la notte a giocare al gioco più folle che esista: ELITE BEAT AGENTS.
Un gruppo di agenti segreti abbigliati alla men in black, deve risolvere le situazioni più strampalate e demenziali a ritmo di musica e ballo! Le storie che introducono il gioco sono esilaranti e improbabili. La traklist è varia anche se si tratta di cover, per ora ho trovato i Queen, Avril Lavigne, i Village people, Madonna. Non mi cimento in recensioni o nel dare dati tecnici, non ne sono in grado, però il gioco è bellissimo.
Ecco un video per render meglio l'idea del gioco.


Grazie mille!
Desideravo da morire un gioco nuovo e questo in particolare, che bel regalo! allora forza fatevi avanti, mi volete bene? volete a tutti i costi farmi un regalo? chiedete e vi darò la lista dei giochi che voglio!ovviamente tutti da recapitarsi in anticipo!!




mercoledì 10 ottobre 2007

FERMIAMO LA PENA DI MORTE



E' il mondo a decidere!

-"perchè si uccidono le persone che hanno ucciso altre persone?"
-"per dimostrare che le persone non si debbono uccidere?"
(N. Mailer)



La Coalizione Mondiale contro la pena di morte (World Coalition against the death penalty, WCADP), una coalizione composta da più di 60 fra organizzazioni che si occupano della difesa dei diritti umani, associazioni di avvocati, sindacati ed enti locali, tra cui anche Amnesty international, impegnati tutti insieme per l’abolizione della pena di morte nel mondo ha proclamato il 10 ottobre “Giornata mondiale contro la pena di morte” in occasione della quale, ogni anno, organizza una massiccia mobilitazione internazionale promuovendo azioni e iniziative contro la pena di morte.
Firma l'appello internazionale per una moratoria universale sulla pena di morte!






martedì 9 ottobre 2007

La merenda perfetta


Quando tocca a me preparare la merenda , mi diletto e sperimento volentieri, ci do dentro con muffin, pizze, torte ma oggi avevo tanta voglia di pane e pomodoro, così ne ho preparato in gran quantità per tutti i bambini...buono!
pane di Altamura, possibilmente cotto nel forno a legna, pomodoro, olio e origano! che scorpacciata!

Il mio nome è


Lavorando in un asilo di nomi strani ne sento tanti, passando per i vari Samar, Navarro, Giuseppangelo o per i nomi composti con Pio tipo PioDavide o NicolaPio, temevo di avere un giorno un Ridge o una Suellen, ma non avevo considerato che quella è una generazione passata. I genitori dei miei alunni in media sono più giovani di me ed ecco che mi capita un bambino di nome DAWSON! "come Dawson creek" dico alla madre e lei contenta mi risponde "si, lo vedevi?"
Spero mi arrivino presto un Sayid o un Grissom!