sabato 29 dicembre 2007

un grande pennello


ho preso 2 giorni dal lavoro per pitturare la mia casetta. dopo tutti i preparativi: raschiamenti, stuccate, e rasature è giunto il momento di usare il pennello.
devo concludere entro il 2007; nel 2008 organizzerò il trasferimento.

lunedì 24 dicembre 2007

AUGURIIIII

name="scaleMode" value="showAll"> name="allowScriptAccess" value="never">
Don't send a lame Holiday eCard. Try JibJab Sendables!


BUONE FESTE!!!
Non sono religiosa...non mi sforzo neanche a dire che son atea. la religione non mi interessa. Però considero il natale la festa dell'inverno, che adoro.
auguro quindi buone feste a tutti coloro che passano di qui per caso, a quei poverini che mi seguono e a chi non gironzola nella rete ma mi vuol bene comunque!
ah special guest nel video Nexusdue e per la prima volta sugli schermi il mio herpes!

domenica 23 dicembre 2007

rubrichetta

è domenica ed ecco le sigle di questa settimana.
IO SONO TEPPEI





E poi SAM IL RAGAZZO DEL WEST.

sem è figlio di un'indiana e di un giapponese andato in america a cercar fortuna e poi scomparso. il ragazzo si mette alla ricerca del padre dopo aver abbandonato la banda di teppisti che lo ha allevato.

martedì 18 dicembre 2007

hooo finitooo


sono in ufficio. sto finendo una cosa abbastanza urgente. sto compilando una scheda per il monitoraggio delle sezioni primavera autorizzate. oggi scade e io mi riduco sempre alla fine. La Regione ha sentenziato:le scuole dovranno compilare la scheda telematica che sarà attiva sul sito fino al 18 dicembre 2007 e sarà oscurata improrogabilmente a far data dal giorno 19 dicembre 2007. Ma una vocina proveniente dal bagno vicino mi distrae: "l'ho fatta!"..continuo con la mia attività ma con poca convinzione(visto che sto postando leggo i cinguettii e cazzeggio) ma la vocina insiste:"l'ho fattaaaa, l'ho faaattttttaaaaaa" devo ignorare e aspettare che la mia collega senta? infondo io potrei non sentire dall'ufficio... la vocina insiste:"l'ho fatta! HO FINITO!!"
non resisto. Vado

sabato 15 dicembre 2007

twittare o non twitare questo è il problema


Da tempo sono combattuta...twitto o non twitto?
mi sonsempre detta: "tanto non hai tempo per nulla, oltre ai feed da leggere passerai quei pochi momenti liberi a leggere anche i cinguettii...diventerà una droga..."
finalmente mi convinco ed ecco che scopro che oggi dovrebbe esserci una pausa per problemi di manutenzione al sito...
segno del destino?

...a volte si dicono cose...

-ore 7.00
il paesaggio che ho davanti è incantevole. Ha nevicato tutta la notte. Non posso andare ad aprire l'asilo. Resterò a letto per un bel po'. Amo la neve. A volte si dicono cose che non si pensano. I'm sorry.

venerdì 14 dicembre 2007

evviva la neve, fanculo la neve!




-ore 9.30
:"che nello comincia a nevicare"...è fantastico.

-ore 8.50
mi offro di andare a fare la spesa al mercatino a piedi...stupendo camminare sotto la neve.Bello, bello, bello!

-ore 9.15
la neve mi ipnotizza.
l'adoro

-ore 10.30
:"bimbi(lavoro in una struttura privata) facciamo i biscottini e poi li mangiamo a merenda con la cioccolata calda? si dai che è bello lo facciamo guardando la neve"...wow evviva la neve!



-ore 12.00
fuori a fare le palle di neve! che divertimento. Ancora neve! si ancora neve!

-ore 13.30
non smette di nevicare, bene alcuni bambini vanno già via ...potrei uscire prima...grazie neve!

-ore 15.30
merenda con cioccolata e biscottini tutti seduti davanti alla vetrata ad ammirare i fiocchi...però la neve comincia ad essere troppa...uff ancora neve...

-ore 17.00
scatta il contatore devo uscire fuori nel cortile per riattivarlo..cado! uno scivolone terribile(anche se sono abituata, cado fin troppo spesso, cadere sulla neve non è piacevole). con la caduta perdo l'uso del braccio destro! Merda nevica ancora

-ore18.00 la collega non può venire a darmi il cambio, è bloccata...Maporcamiseriaschifosapropriooggidovevanevicare

-ore 18.15
sono in pensiero Giuseppe sta tornando da Matera, è stato al convegno "una grammatica digitale per il turismo"e molte strade sono bloccate...maledetta neve

-ore 19.30
sono ancora all'asilo con un solo bambino dalle 17.30. ai genitori non importa che fuori ci sia una tormenta. Neve ti odio!

-ore 19.45
finalmente libera... posso tornare a casa, ma la mia macchina è sommersa da 70 cm di neve mi tocca spalarla...fanculo neve!

-ore 20.00
ho spalato la neve ma sono fradicia...i piedi congelati, le mani anchilosate...ho solo un paio di adidas. no stivali. no sciarpa. Il braccio è andato definitivamente.Giuseppe non chiama. Dopo un lungo testacoda fatto 2 anni fa ho il terrore di guidare con neve e ghiaccio. Non voglio più vedere un fiocco di neve in vita mia!

martedì 11 dicembre 2007

Acquamura

Per l’anno 2025, circa 1,8 miliardi di persone vivranno in paesi o regioni con assoluta mancanza d’acqua, e oltre due terzi dell’intera popolazione mondiale potrebbero dover fare i conti con una situazione di scarsita’. Lo ha affermato la Fao in una nota stampa, sottolineando che, nel corso dell’ultimo secolo, il consumo d’acqua "e’ cresciuto a un ritmo doppio rispetto al tasso di crescita della popolazione".
Ad Altamura è attivo da tempo il comitato ACQUAMURA.
Saranno presenti in P.zza Duomo in questi giorni per promuovere, tra le altre cose, l'uso dell'acqua del rubinetto VS acqua acquistata.
Ecco un video famosissimo che proietteranno, preparato dal meet up di Napoli, credo. La Parodia di una famosa pubblicità in stile intervista doppia delle iene.



domenica 9 dicembre 2007

cartone al volo

2 cartoni al volo prima di cominciare a duettare con guitar hero.
spazio piccolo per 2 brevi cartoni.
Ippotommaso.


un ippopotamo che rasenta l'idiozia, che ospita nella sua bocca un uccello pulitore.

e "il Fantazoo" con Alvaro e Camilla


produzione jappo-olandese. il regista è lo stesso di "gigi la trottola". In Italia reso ancora più divertente perché doppiato in dialetto fiorentino e livornese.

Dire, fare...

Evitavo sempre di giocarci da piccola. Ma adesso non posso non rispondere al meme lanciatomi da Elos (grazie!)


Dire
più che altro dovrei zittirmi, parlo sempre! Sono polemica.

Fare
Fare...piuttosto finire tutto quello che ho lasciato incompiuto. Sono una da "95%". Non completo mai le cose. Prima fra tutte l'università lasciata 6 anni fa con solo un esame da fare. Ecco allora, farò quell'esame.

Baciare
anche se so che a LUI da tremendamente fastidio, bacio chi mi sopporta nonostante tutto da 14 anni.

Lettera
questo è il motivo per cui non giocavo mai...non so che fare? lettera a chi? perchè? avevo il terrore che mi capitasse lettera e mi esimevo dal giocare. Posso passare?

Testamento
Dovete sapere che io chiamo tutti i miei gingilli tecnologici "i miei figli". Lascio il mio ultimo figlioletto, la R4 Revolution, a chi saprà averne cura: Nexusdue (anche se temo che potrebbe uccidermi per averla) con tutta la mia collezione di maialini(mi maledirà per questo,son più di 200) ; il ds a Fulvio, il portatile a Mariella, il PC a mio fratello.

passo il meme a nexusdue

sabato 8 dicembre 2007

giovedì 6 dicembre 2007

tentar non nuoce


Non volevo provarci perchè tanto non vinco mai...
ma santa Claus potrebbe darmi una mano
dear Apple lounge reagalami l'iphone sono stata una bravissima bambina. voglio bene a mamma e a papà.

mercoledì 5 dicembre 2007

La buona samaritana c'ha rotto er...

Devo imparare a farmi i fatti miei
devo imparare a farmi i fatti miei...

verbale:
mentre usciva dal posto di lavoro, la ragazza, notava un'auto con una donna all'apparenza svenuta. S'avvicinava per controllare, constatando che la donna pareva priva di sensi: occhi semi-chiusi e filo di bava che percorreva il mento con gocciolina finale sul cappotto. Allarmata, cominciava a picchiare contro il finestrino intanto che col cellulare si accingeva a chiamare il 118. Improvvisamente la donna apriva gli occhi e sconcertata chiedeva alla strana ragazza che colpiva il suo finestrino cosa fosse successo.
La ragazza scopriva che la donna era una maestra pendolare che si riposava al sole in macchina, aspettando che riaprisse l'istituto per il turno pomeridiano.

Ecco quanto mi è accaduto oggi uscendo da lavoro. Mi sono allarmata, ho cercato di aiutare una donna e invece ho solo interrotto il suo sonno!
Ecco finalmente un fatto che interpreta i consigli che da anni subisco. Devo smetterla di offrirmi a tutti, se qualcuno ha bisogno di me chiederà.
Ho fatto la strada fino a casa ridendo da sola, non riesco a smettere di pensare alla maestra che mi parlava con ancora il filo di bava penzoloni...





martedì 4 dicembre 2007

Dio del wi fi e dell'immensità


ave a te o Dio del wi fi.
tu che mi hai fatto ritrovare la via,
tu che mi illumini
non abbandonarmi più.

Dopo una lunga attesa, il ragazzino che non protegge la connessione nel palazzo in cui lavoro, ha riparato il pc.
Dolce sorpresa scoprire di poter risfruttare questa connessione...non ci speravo più! Le giornate al lavoro erano troppo lunghe senza una piccola pausa e una boccata d'aria.

lunedì 3 dicembre 2007

la domenica posticipata

Ieri non ho avuto modo di occuparmi della mia mini-rubrica. Cerco di recuperare ora. Scegliendo un shojo manga (cioè fumetti rivolti ad un pubblico femminile adolescente)
Il cartone di oggi non è poi così vecchio. E' stato trasmesso in Italia nel '97, anche se in una versione molto ma molto censurata e se non ricordo male non è più stato riproposto. Sono vecchia e lo si capisce anche dal fatto che parlo di un cartone animato per me abbastanza recente che ho guardato quando facevo la baby sitter ad una bambina...questa bambina ora va alle superiori!
Si tratta di Piccoli problemi di cuore, tratto dal fumetto MARMELLADE BOY(molto più bello). E' la storia di una ragazzina che si innamora del suo "fratellastro". Una situazione familiare piuttosto atipica: 2 genitori decidono di separarsi ma vanno a vivere in una grande casa con i rispettivi partner. Fra i due Fratellastri nasce una storia d'amore ulteriormente complicata dai rispettivi ex .




resto in tema ed ecco spuntare E' quasi magia Johnny tratto dal manga Orange Road. anche questo ovviamente censurato. In Italia i cartoni animati vengono sempre proposti ad un pubblico di bambini e quindi riadattati. Ovviamente in origine il cartone era rivolto agli adolescenti. Ad esempio, i giapponesi ci hanno deriso sapendo che Ken il guerriero in Italia, era inserito nella fascia pomeridiana.
Johnny, un ragazzo dotato di poteri paranormali( capirete tutti che questo non è il nome originale) si trasferisce in una nuova città e si trova al centro di un triangolo amoroso, con 2 magnifiche ragazze molto diverse tra loro.